M. Attruia, Collezione privata